5 cose da non perdere a FRONTONE

 

FRONTONE non tutti lo conoscono ma chi lo ha visto se ne è innamorato. E’ un antico borgo nella provincia di Pesaro Urbino a ridosso delle pendici del Monte Catria (m 1.702). Situato in posizione strategica questo tipico castello appenninico molto probabilmente fu abitato fino dai tempi più remoti.
Durante l’inverno Frontone è collegato mediante una funivia con i campi innevati del Monte Acuto (m 1.500) mentre in Primavera e soprattutto in Estate è possibile effettuare escursioni fino alle cime dell’Acuto e del Catria le cui pendici boscose sono percorse da diversi sentieri tabellati e dotate di adeguati rifugi turistici.

Ecco le 5 cose da non perdere, da vedere e fare a FRONTONE.

#1 – Visitare il castello

DSCN7404.jpg

Singolare è la sua forma  a vascello dotata di un puntone in luogo di prua. Il castello è situato su un’altura di 571 metri di altezza davanti alla catena appenninica e al Monte Catria, ai tempi era un baluardo difensivo di grande importanza.

Prima della famiglia Gabrielli di Gubbio poi dei Malatesta ai quali nella seconda metà del XV secolo subentrarono i Montefeltro, il castello nei secoli seguenti passò ai Della Rovere e successivamente ai Della Porta che vi operarono sensibili trasformazioni, accentuando il carattere residenziale e civile del complesso, a danno della struttura bellica.

DSCN7389

L’intero castello fu ceduto nel 1530 da Francesco Maria della Rovere al conte Gianmaria Della Porta per i servizi resigli, facendo così assurgere Frontone al rango di contea.

Ora di proprietà dell’amministrazione comunale è spesso sede di mostre ed eventi (è possibile inoltre organizzare all’interno dei banchetti nuziali).

Nel periodo natalizio ad esempio si trasforma nel CASTELLO DI NATALE.

DSCN7459

INFO E APERTURE

Dal mese di Settembre fino al mese di Maggio 
Sabato ore 15.00 – 19.00
Domenica e festivi ore 11.00 – 13.00 / 15.00 – 19.00

Nel mese di Giugno 
Sabato ore 15.00 – 20.00
Domenica e festivi ore 11.00 – 13.00 / 15.00 – 20.00

Nel mese di Luglio
Sabato ore 16.00 – 20.00
Domenica e festivi ore 11.00 – 13.00 / 16.00 – 20.00

Nel mese di Agosto
Dal lunedì al Sabato ore 16.00 – 20.00
Domenica e festivi ore 11.00 – 13.00 / 16.00 – 20.00

Per informazioni e visite fuori orario (min. 4 persone)

338 3805478/ 339 8429426

e-mail: prolocofrontone@gmail.comturismofrontone@gmail.com

 

Ingresso Intero: 3 euro ridotto per comitive

 DSCN7406

#2 – Rimanere incantati dal panoramaDSCN7468

Da brividi e difficile da descrivere a parole il panorama che puoi ammirare dall’alto del castello di FRONTONE.

Ecco alcuni scatti che mostrano tanta bellezza.

DSCN7492

DSCN7356

DSCN7483.jpg

#3 – Passeggiare tra i vicoli

DSCN7452

Passeggia per i vicoli stretti di FRONTONE, osserva le finestre, le porte le mura di quelle case così antiche, così belle.

DSCN7482

#4 – Respira aria buona

DSCN7399

In un mondo dove tutto va di corsa arrivando a FRONTONE ti accorgi che è ancora possibile ritrovare degli angoli di pace, dove il tempo sembra quasi essersi fermato. Goditi quella serenità che donano i monti, respira l’aria pulita e pura degli appennini e ringrazia il cielo per tanta bellezza.

#5 – Degustare le deliziose crescia, erbe di campo e salumi

E quando avrai finito di passeggiare per FRONTONE siedi a tavola e apprezza le tante delizie e tipicità di questa terra. Dalla crescia ai salumi, dalla carne alla brace alle erbe di campo, dalle tagliatelle agli gnocchi.

Noi ci siamo fermati alla TAVERNA DELLA ROCCA dove l’ambiente è caldo e accogliente oltre che molto caratteristico e i piatti tipici della tradizione vengono preparati con cura e passione.

DSCN7407

Insomma FRONTONE ha tanto da offrire ad ogni turista, ma credo che la cosa più bella che lascia nel cuore è quella pace e quella serenità che spesso non riusciamo a trovare nelle nostre vite piene di tutto o forse di niente…ecco perché ogni tanto mi piace ritornare quassù tra i monti e godere di questo clima d’altri tempi.

DSCN7463

Curiosità

Se girando per  FRONTONE incontri per caso un certo Francesco Totti  o sua moglie Ilary Blasi non ti stupire troppo!

La famiglia Blasi è originaria di Frontone e i quei luoghi sono rimasti nel cuore di Ilary.

 

DSCN7341.jpgTi è piaciuto questo articolo? Perché non lo condividi con i tuoi amici? Se vuoi farmi felice poi, lascia un mi piace nella mia pagina FACEBOOK, o iscriviti alla newsletter per non perderti neanche un mio articolo!

Un sorriso!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...